testata grande

logo bacheca

LUNGRO, 11/05/2019  PROT 3077 /U

A TUTTO   IL   PERSONALE

DOCENTE DELL’ISTITUTO

OMNICOMPRENSIVO DI LUNGRO

LORO SEDI

^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^

                                                                                                  AL       SITO WEB SCUOLA - ALBO SINDACALE

^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^

                                                                                                   ALL’ALBO           PLESSI SCOLASTICI/LORO SEDE

                                                                                                           ^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^

                                                                                                                                                     ALLE    RR.SS.UU. /SEDE

 

Oggetto: COMPARTO SCUOLA – SCIOPERO INTERA GIORNATA DEL 17 maggio 2019 DI TUTTO

IL PERSONALE DOCENTE E ATA DELLE SCUOLE DI OGNI ORDINE E GRADO.

              

Le OO.SS. COBAS SCUOLA- UNICOBAS SCUOLA – CUB SUR- UDIR- hanno proclamato una giornata di sciopero il 17 Maggio 2019 venerdì per  tutto il personale Docente e ATA delle scuole di ogni ordine e grado Nota USR Calabria del 002/05/2019 Prot. AOODRCAL 7449(Doc. 1 opportunamente allegata in copia)

               Il personale in indirizzo è invitato a dare comunicazione di adesione, anche a mezzo telefono, al numero 0981/32027 – 947379 - oppure email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. a titolo meramente collaborativo e per sensibilità professionale, entro le ore 10,00 Giovedì 16 maggio 2019.

               L’azione di sciopero in riferimento interessa il servizio pubblico essenziale “istruzione” (art. 1 legge 12 giugno 1990 n. 146 e successive modifiche ed integrazioni e norme pattizie ex art. 2 legge precitata ).

Giova precisare che il diritto di sciopero è disciplinato nel Contratto Integrativo d’Istituto vigente, titolo II relazioni sindacali a livello dell’Istituzione Scolastica – capo III che così recita :

“I lavoratori che intendono aderire o meno ad uno sciopero, possono darne volontariamente preavviso, anche a mezzo telefono, al D.S. senza possibilità di revoca.

Gli insegnanti che non scioperano, nel caso in cui non possono essere garantite le lezioni regolari, si intendono in servizio dall’orario di inizio delle lezioni della giornata proclamata per lo sciopero per un monte ore totale pari alle ore di servizio di quel giorno.

In caso di sciopero per il personale docente non sono previsti contingenti minimi che debbano essere in servizio. Sulla base dei dati conoscitivi disponibili il D.S. comunicherà alle famiglie tramite gli insegnanti le modalità di funzionamento o la sospensione del servizio.

Il diritto di sciopero del personale ATA deve conciliarsi con i servizi minimi e le relative prestazioni indispensabili da garantire secondo l’art. 2 della legge 146/90”.

Si confida in un’attenta collaborazione al fine di poter avvisare le famiglie degli alunni delle classi interessate.

                         Colgo l’occasione per porgere distinti ossequi.

                                                                                                      

                                                                                                      IL DIRIGENTE SCOLASTICO

                                                                           Prof.ssa Rosa Maria Paola FERRARO

                                                                                                                      Firma autografa sostituita a mezzo stampa

                                                                                                                            ex art.3, c.3, D.Lgs. n. 39 del 12.02.1993